Discussione:
Mah, non so
(troppo vecchio per rispondere)
Michele
2021-05-03 09:25:16 UTC
Permalink
Io mi sono divertito tantissimo a guardare la Moto3.
Poi la motoGP discreta ma niente di esaltante ... la Moto2 non
parliamone proprio che è tristezza allo stato puro.

A questo punto potrei guardare solo ma moto3 e poi spegnere la TV.

Ah, è stata quasi (ho scritto quasi) più interessante la F1 con quelle
entrate "assassine" a fine rettilineo della MotoGP ... il che è tutto dire.

Ripeto: Mah.
E per fortuna non c'è un Marquez in palla ammazzacampionato ma nemmeno
una sua nemesi e non c'è più nemmeno una speranza Rossi cosicchè ci si
può dedicare seriamente alla lotta vera:
ogni GP sempre una lotta differente, quasi non sai per chi "tifare" (che
poi tifare è la vera forza motrice di questo spettacolo) ... e peccato
per Quartararo, speriamo si rimetta presto.

Michele
Peo Pericoli
2021-05-03 15:17:23 UTC
Permalink
ogni GP sempre una lotta differente, quasi non sai per chi "tifare" (che poi
tifare è la vera forza motrice di questo spettacolo) ... e peccato per
Quartararo, speriamo si rimetta presto.
La Ducati quest'anno ha due piloti che mi stanno molto simpatici, sono
diventato Ducatista, ma solo ufficiale. Zarco e Martin (questo mi pare
proprio bravino) possono anche arrivare fuori dai punti.

Per il resto la moto3 è divertente, ma si vince più di astuzia che di
tecnica, ogni rettilineo il primo diventa quarto quando va bene, questo
mi sembra un limite alla meritocrazia di chi vince, anche se tenendo
tutti intruppati fa crescere lo spirito del dogfight e in chiave
apprendimento questo non è per nulla male. Vincere la moto3 spesso non
dice molto, alcuni che l'anno vinta dominando completamente è perchè
avevano un mezzo vincente e sono spariti dai radar.
--
\ /
0 o
=.=
Michele
2021-05-03 15:28:34 UTC
Permalink
Post by Peo Pericoli
Per il resto la moto3 è divertente, ma si vince più di astuzia che di
tecnica, ogni rettilineo il primo diventa quarto quando va bene, questo
mi sembra un limite alla meritocrazia di chi vince, anche se tenendo
tutti intruppati fa crescere lo spirito del dogfight e in chiave
apprendimento questo non è per nulla male. Vincere la moto3 spesso non
dice molto, alcuni che l'anno vinta dominando completamente è perchè
avevano un mezzo vincente e sono spariti dai radar.
La gara che ho visto domenica dice qualcosa di diverso: in 3 o 4 erano
sempre lì davanti e sono quelli che si sono giocati la vittoria finale.
Alla fine ha vinto quello che è riuscito a stare davanti per tutto il
giro finale che, in moto3, è un caso piuttosto raro ;)

Michele

Continua a leggere su narkive:
Loading...