Discussione:
non posso che essere d’accordo con Meda
(troppo vecchio per rispondere)
scubayogi
2021-05-05 16:49:00 UTC
Permalink
“Sembra strano ma su Valentino Rossi per 3 gran premi non abbiamo detto
nulla e siamo stati ad ascoltare tra bar e social uno scatenamento
imbarazzante, si deve ritirare, porta via il posto ai giovani, sei
ridicolo, che la smetta.... cose così con una fretta demolitiva
contemporanea che fa a pugni con 3 concetti per niente astratti: il
rispetto per le scelte altrui, gratitudine per quello che Valentino ha
fatto, la capacità di stare vicino ad uno sportivo nei momenti di
difficoltà, che ha dato per questo sport più anima di chiunque altro. Sono
capaci tutti di idolatrare quando le cose vanno bene, provare a stampare
questo guaio comunque vada è una sfida certo meno eclatante delle altre, ma
per Valentino altrettanto significativa e quella che ha scelto stavolta poi
si vedrà, capirà, dirà... ha accettato il posto in un team clienti cedendo
il proprio senza proteste... lavora per se è per i suoi amici più
freschi... in 3 gare storte non ha mai cercato scuse, anzi, vi sfidiamo a
trovarle. Quando gli dicono che ruba il posto ai giovani, non si scomoda
nemmeno a spiegarne l’evidenza perché i giovani semmai li porta avanti...
In MotoGP ora ce ne sono tre: Bagnaia, Morbidelli e Marini che magari senza
di lui non sarebbero qui... Sostenere Rossi adesso, adesso che è difficile
è un’occasione da cogliere, magari per essere originali ma soprattutto per
essere grati, davvero non vi ricordate chi è? oppure volete comodamente
ricordare chi era? davvero lo scaricate proprio adesso? E se la difficoltà
fosse solo banalmente tecnica sua e del suo team e l’età non centrasse
nulla? Lasciate le considerazioni quelle piccole a chi fino a qui non lo ha
capito e non lo capirà mai, la passione per le moto ha una faccia molto
riconoscibile, un semplice "Grazie" costa davvero poco e non serve altro”.

(Guido Meda)
--

Uomo libero sempre amerai il mare
The Exalted
2021-05-05 19:12:42 UTC
Permalink
Post by scubayogi
“Sembra strano ma su Valentino Rossi per 3 gran premi non abbiamo detto
nulla e siamo stati ad ascoltare tra bar e social uno scatenamento
imbarazzante, si deve ritirare, porta via il posto ai giovani, sei
ridicolo, che la smetta.... cose così con una fretta demolitiva
contemporanea che fa a pugni con 3 concetti per niente astratti: il
rispetto per le scelte altrui, gratitudine per quello che Valentino ha
fatto, la capacità di stare vicino ad uno sportivo nei momenti di
difficoltà, che ha dato per questo sport più anima di chiunque altro. Sono
capaci tutti di idolatrare quando le cose vanno bene, provare a stampare
questo guaio comunque vada è una sfida certo meno eclatante delle altre, ma
per Valentino altrettanto significativa e quella che ha scelto stavolta poi
si vedrà, capirà, dirà... ha accettato il posto in un team clienti cedendo
il proprio senza proteste... lavora per se è per i suoi amici più
freschi... in 3 gare storte non ha mai cercato scuse, anzi, vi sfidiamo a
trovarle. Quando gli dicono che ruba il posto ai giovani, non si scomoda
nemmeno a spiegarne l’evidenza perché i giovani semmai li porta avanti...
In MotoGP ora ce ne sono tre: Bagnaia, Morbidelli e Marini che magari senza
di lui non sarebbero qui... Sostenere Rossi adesso, adesso che è difficile
è un’occasione da cogliere, magari per essere originali ma soprattutto per
essere grati, davvero non vi ricordate chi è? oppure volete comodamente
ricordare chi era? davvero lo scaricate proprio adesso? E se la difficoltà
fosse solo banalmente tecnica sua e del suo team e l’età non centrasse
nulla? Lasciate le considerazioni quelle piccole a chi fino a qui non lo ha
capito e non lo capirà mai, la passione per le moto ha una faccia molto
riconoscibile, un semplice "Grazie" costa davvero poco e non serve altro”.
(Guido Meda)
Fogarty analizza il momento difficile di Valentino Rossi, in grosso
affanno. "Mi dispiace di vederlo così indietro. Sono sicuro che se si
togliesse tutta l’elettronica, sarebbe ancora in testa, ma non lo
faranno mai. Rossi ha vinto così tanto che ha niente da dimostrare: è
però difficile divertirsi con questi risultati e mi dispiace perché
Valentino non ha bisogno di questo. Rossi è sempre stato associato ai
titoli e alle vittorie ed è il nome più grande del nostro sport".
--
[CFWS]
Cordy
2021-05-06 06:19:47 UTC
Permalink
Post by scubayogi
“Sembra strano ma su Valentino Rossi per 3 gran premi non abbiamo detto
nulla e siamo stati ad ascoltare tra bar e social uno scatenamento
imbarazzante, si deve ritirare, porta via il posto ai giovani, sei
ridicolo, che la smetta.... cose così con una fretta demolitiva
contemporanea che fa a pugni con 3 concetti per niente astratti: il
rispetto per le scelte altrui, gratitudine per quello che Valentino ha
fatto, la capacità di stare vicino ad uno sportivo nei momenti di
difficoltà, che ha dato per questo sport più anima di chiunque altro.
Sono capaci tutti di idolatrare quando le cose vanno bene, provare a
stampare questo guaio comunque vada è una sfida certo meno eclatante
delle altre, ma per Valentino altrettanto significativa e quella che ha
scelto stavolta poi si vedrà, capirà, dirà... ha accettato il posto in
un team clienti cedendo il proprio senza proteste... lavora per se è per
i suoi amici più freschi... in 3 gare storte non ha mai cercato scuse,
anzi, vi sfidiamo a trovarle. Quando gli dicono che ruba il posto ai
giovani, non si scomoda nemmeno a spiegarne l’evidenza perché i giovani
semmai li porta avanti... In MotoGP ora ce ne sono tre: Bagnaia,
Morbidelli e Marini che magari senza di lui non sarebbero qui...
Sostenere Rossi adesso, adesso che è difficile è un’occasione da
cogliere, magari per essere originali ma soprattutto per essere grati,
davvero non vi ricordate chi è? oppure volete comodamente ricordare chi
era? davvero lo scaricate proprio adesso? E se la difficoltà fosse solo
banalmente tecnica sua e del suo team e l’età non centrasse nulla?
Lasciate le considerazioni quelle piccole a chi fino a qui non lo ha
capito e non lo capirà mai, la passione per le moto ha una faccia molto
riconoscibile, un semplice "Grazie" costa davvero poco e non serve altro”.
(Guido Meda)
D'accordo sulla riconoscenza. Molto meno sul concetto di "aiuta i
giovani": potrebbe benissimo farlo dai box.

Certo: la teoria dice che, in fondo, la sua potrebbe anche essere una
crisi tecnica che troverà soluzione nel corso del campionato. Un assetto
inadatto al suo stile di guida, un problema di carena troppo piccola
(Rossi è un omone, nel mondo dei fantini-pilota...). E quante posizioni
potrebbe guadagnare, una volta risolti i problemi? 5? 10? No, secondo me,
10 sono già tante. Diciamo che potrebbe fare qualche punticino.

Io credo che si diverta. E che egoisticamente fa benissimo a correre.
Altrettano evidente che non sarà mai più il Rossi dei tempi d'oro, che
piaccia o meno a noi fans. Non lo è più da quel maledetto incidente al
Mugello.

Però non mi vengano a raccontare che stando fra i piloti aiuta i giovani
ad emergere. Questo, proprio no!
--
Ciao! Stefano
Giancarlo
2021-05-06 09:29:03 UTC
Permalink
Post by Cordy
Io credo che si diverta. E che egoisticamente fa benissimo a correre.
Altrettano evidente che non sarà mai più il Rossi dei tempi d'oro, che
piaccia o meno a noi fans. Non lo è più da quel maledetto incidente al
Mugello.
Dubito davvero possa continuare a divertirsi con questi risultati.
Il verbo corretto sarebbe un altro ma non proprio divertirsi.
andrea d
2021-05-06 09:41:52 UTC
Permalink
Post by scubayogi
“Sembra strano ma su Valentino Rossi per 3 gran premi non abbiamo detto
nulla e siamo stati ad ascoltare tra bar e social uno scatenamento
imbarazzante, si deve ritirare, porta via il posto ai giovani, sei
ridicolo, che la smetta.... cose così con una fretta demolitiva
contemporanea che fa a pugni con 3 concetti per niente astratti: il
rispetto per le scelte altrui, gratitudine per quello che Valentino ha
fatto, la capacità di stare vicino ad uno sportivo nei momenti di
difficoltà, che ha dato per questo sport più anima di chiunque altro. Sono
capaci tutti di idolatrare quando le cose vanno bene, provare a stampare
questo guaio comunque vada è una sfida certo meno eclatante delle altre, ma
per Valentino altrettanto significativa e quella che ha scelto stavolta poi
si vedrà, capirà, dirà... ha accettato il posto in un team clienti cedendo
il proprio senza proteste... lavora per se è per i suoi amici più
freschi... in 3 gare storte non ha mai cercato scuse, anzi, vi sfidiamo a
trovarle. Quando gli dicono che ruba il posto ai giovani, non si scomoda
nemmeno a spiegarne l’evidenza perché i giovani semmai li porta avanti...
In MotoGP ora ce ne sono tre: Bagnaia, Morbidelli e Marini che magari senza
di lui non sarebbero qui... Sostenere Rossi adesso, adesso che è difficile
è un’occasione da cogliere, magari per essere originali ma soprattutto per
essere grati, davvero non vi ricordate chi è? oppure volete comodamente
ricordare chi era? davvero lo scaricate proprio adesso? E se la difficoltà
fosse solo banalmente tecnica sua e del suo team e l’età non centrasse
nulla? Lasciate le considerazioni quelle piccole a chi fino a qui non lo ha
capito e non lo capirà mai, la passione per le moto ha una faccia molto
riconoscibile, un semplice "Grazie" costa davvero poco e non serve altro”.
(Guido Meda)
Secondo me polemica inutile come è inutile la difesa di Meda.
Valentino a tutto il diritto di fare quello che vuole incluso incassare i milioni che gli porta il correre quest'anno.
Credo anche che questa stagione gli serva per prepararsi al meglio all'avventura di un proprio team per l'anno prossimo.
Tutto il resto mi sembra fuffa come l'aver accettato il team satellite o il fantomatico aiuto ai giovani.
Poi, da tifoso mi spiace un'uscita di scena in questo modo ma dall'essere dispiaciuto e voler criticare ce ne passa.

lsd

Continua a leggere su narkive:
Loading...